Mesotelioma, premiata una oncologa italiana dal Canadian Cancer Trials Group

Mesotelioma, premiata una oncologa italiana dal Canadian Cancer Trials Group

Marilina Piccirillo, oncologa dell’Unità sperimentazioni cliniche dell’Istituto Nazionale Tumori di Napoli Fondazione Pascale, ha ricevuto l’Investigational New Drug Program Team Award 2018 dal Canadian Cancer Trials Group (CCTG) per uno studio clinico sugli effetti del farmaco immunoterapico pembrolizumab sul mesotelioma pleurico, il tumore del tessuto che riveste polmoni e interno della gabbia toracica, causato nel 95% dei casi all’esposizione all’amianto.

“La nostra speranza ovviamente è che l’immunoterapia dia i risultati auspicati e possa diventare un’arma in più contro una malattia che è ancora oggi molto difficile da trattare con successo” ha dichiarato la dottoressa. “Siamo stati premiati perché coinvolgendo 11 ondcologie italiane e raccogliendo ben 60 casi di mesotelioma pleurico in stadio avanzato, che non sono pochi per una malattia piuttosto rara, abbiamo concluso in un anno anciché due la fase II dello studio. Quella che deve valutare se il farmaco è in grado di arrestare la progressione di malattia”.

Ancora non siamo nella fase finale: “I risultati non sono stati ancora pubblicati, ma sono molto promettenti”.

Link utili
Annuncio del premio sul sito del Canadian Cancer Trials Group
Articolo su La Repubblica
ANSA Napoli

Chiudi il menu